Come trovare iphone 7 rubato

In caso positivo, potrai rintracciare il tuo iPhone.

In caso contrario, bisognerà attendere il primo accesso alla rete o comunque che sul dispositivo vengano attivate queste due opzioni. Ma noi siamo ottimisti: riesci a rintracciare il tuo iPhone. Adesso cosa si fa? È ben più probabile, infatti, che il tuo iPhone possa muoversi sulla mappa, segno che è con qualcuno sia questa la persona autrice del furto o semplicemente colui che ha ritrovato il dispositivo.


  • Come scoprire se iPhone è rubato.
  • registratore vocale spia android!
  • app per spiare whatsapp android.
  • Come trovare iPhone perso - police-risk-management.com.

Se la persona vorrà aiutarci, provvederà alla restituzione del dispositivo. Da quel momento in poi, non potrete fare molto altro si spera che abbiate risolto già prima! In ogni caso, è importante agire subito, senza perdere tempo : quanto prima metterai in funzione Trova il mio iPhone, tante più possibilità avrai di ritrovare il telefono. Speriamo che nella maggior parte dei casi questo articolo possa essere utile a scopo informativo, ma se doveste trovarvi in una situazione poco piacevole come quelle descritte, vi auguriamo di avere fortuna e di ritrovare il vostro amato iPhone il prima possibile!

Come trovare iPhone spento | Salvatore Aranzulla

Community Forum YouTube Podcast. Requisiti preliminari Per il corretto funzionamento dello strumento Trova il mio iPhone , verifica come prima cosa che il device sia stato correttamente associato a un account iCloud. Altre soluzioni per localizzare un cellulare perso Le soluzioni che ti ho finora indicato non riescono a soddisfare adeguatamente le tue esigenze?

Oltre a permette di visualizzare una cartina con la posizione in tempo reale del dispositivo che si desidera rintracciare, offre la possibilità di attivare una modalità che serve a emettere un suono sul device, in modo da ritrovarlo velocemente, nel caso in cui ci si trovi nelle vicinanze. Hai chiesto ai tuoi amici e sei anche tornato indietro sui tuoi passi per cercare di ritrovarlo, ma la tua ricerca ha avuto esito negativo. E se ti dicessi che hai la possibilità di trovare il tuo cellulare stando comodamente seduto dietro alla tua scrivania?

Continua a leggere e vedrai che cambierai idea. Capisco che tu possa essere scettico al riguardo, ma se possiedi uno smartphone Android o iOS, esistono delle funzionalità offerte nativamente da questi sistemi operativi che servono per monitorare la posizione del dispositivo in tempo reale. Ci sono anche altre applicazioni, realizzate da terze parti, che possono eseguire la stessa operazione, ma con qualche funzionalità in più.

con l'aiuto di iCloud

Scommetto che sei curioso di sapere come procedere. Quello che ti chiedo, allora, è soltanto di dedicarmi alcuni minuti del tuo tempo libero per leggere questa mia guida e mettere in pratica tutti i consigli utili a ritrovare un cellulare smarrito.

Alcune precisazioni

Indipendentemente dal sistema operativo installato sullo smartphone, è necessario che siano attive alcune impostazioni e che il dispositivo soddisfi specifiche condizioni. Alcuni smartphone, infatti, quando raggiungono la soglia minima di carica della batteria entrano in modalità risparmio energetico, disattivando alcune funzionalità che possono essere utili per la localizzazione del dispositivo da remoto.

Come trovare iPhone spento grazie a Trova il mio iPhone

È importante quindi assicurarsi che non ci siano processi che hanno un alto consumo di energia. Alcuni strumenti, come la geolocalizzazione o la connessione a Internet , sono altri presupposti essenziali affinché le applicazioni predefinite o di terze parti per il rintracciamento dello smartphone possano funzionare correttamente. Per quanto poi possa sembrare banale, se hai intenzione di utilizzare le funzionalità native di Android o iOS per rintracciare il tuo smartphone, è importante che sia registrato un account Google per Android o iCloud per iOS.

Il primo passo da effettuare è verificare che il tuo smartphone Android abbia un account Google registrato. In caso contrario, nella sezione Account , fai tap sul pulsante Aggiungi account e seleziona la voce Google. Inserisci quindi il tuo account Google oppure, se non me possiedi uno, pigia sulla dicitura Oppure Crea un nuovo account. In entrambi i casi, esegui le procedure che visualizzi a schermo per associare un account dal tuo dispositivo. Dopo aver verificato la corretta associazione di un account Google al dispositivo, è il momento di attivare le impostazioni per permettere ad altri servizi nativi o di terze parti di accedere alla posizione del cellulare.

Fai quindi tap sulla dicitura Trova il mio dispositivo e sposta la levetta che trovi nella barra superiore da sinistra a destra, in posizione ON. Inoltre, nella schermata iniziale del pannello Impostazioni , pigia sulla dicitura Geolocalizzazione e sposta la levetta su ON , in modo da attivare questa funzionalità.

Infine, ti consiglio di gestire al meglio il consumo di batteria sul tuo cellulare. Nel caso, puoi consultare la mia guida su come risparmiare la batteria sul tuo dispositivo Android. Se hai smarrito il tuo iPhone , puoi provvedere a rintracciarlo tramite la funzionalità nativa Trova il mio iPhone oppure tramite alcune applicazioni adibiti allo scopo, da installare preventivamente.

Se dovessi avere delle difficoltà ad associare un account Apple al tuo iPhone o a crearne uno, puoi consultare la mia guida su come creare un account iCloud oppure come cambiare un ID Apple su iPhone.

Come rintracciare iPhone rubato

Se il tuo iPhone è correttamente collegato a un account iCloud, il passo successivo che devi compiere è quello di verificare se è attivo il rintracciamento della funzionalità nativa Trova il mio iPhone. Dato che il funzionamento di Trova il mio dispositivo è analogo da Web e da applicazione, quello che ti resta da fare è scegliere da dove vuoi connetterti: Se invece vuoi accedervi da Web, dovrai utilizzare un browser per la navigazione a Internet es.

Se lo smartphone si trova nei dintorni della tua posizione, pigia sul pulsante Riproduci audio per fargli emettere un suono.